true
Printer-friendly version

The Aspen Dialogue on World Economy - The New Geopolitics of the Global Economy

Firenze, 06/07/2007 - 07/07/2007, Conferenza Internazionale
Rassegna stampa

La conferenza rappresenta ogni anno un importante momento di riflessione sui trend prevalenti dell'economia mondiale a medio e lungo termine. L'edizione 2007 ha preso avvio dalla questione del relativo indebolimento del dollaro per analizzare le prospettive dell'euro e i rapporti finanziari globali. Ci si è interrogati sulla recente debolezza della moneta americana e sulla sua capacità di essere ancora il centro del sistema monetario internazionale. Contestualmente l'analisi ha riguardato anche la forza dell'euro e la sua rapida crescita come valuta di riserva mondiale. Particolare attenzione è stata dedicata anche alla questione energetica, vista nei suoi aspetti di sicurezza e nella relazione con i cambiamenti climatici e nelle prospettive di business aperte da un maggiore uso di energia pulita. Importante, in termini di sicurezza di approvvigionamento energetico, anche la discussione sulle possibilità di creazione di un OPEC del gas e sul ritorno di parecchi paesi alla scelta per il nucleare civile. Particolare interesse ha suscitato anche l'analisi geopolitica ed economica di due potenze emergenti quali Cina e India, i loro modelli di investimento sui mercati occidentali, gli standard competitivi che dovrebbero allinearsi su regole valide per tutti in modo da creare un quadro di concorrenza più leale, la politica di acquisizioni industriali all'estero e l'ipotesi di creare un sorta di asse transpacifico tra Usa, Cina e India.