Archive

Le prime mosse per le presidenziali 2016

La corsa alle presidenziali 2016 è già iniziata. Non poteva essere altrimenti, visto che anticipazione e tempismo sono variabili sempre più determinanti nella competizione per la Casa Bianca...

Obamacare and future reforms: bipartisan convergence?

The big story in American politics for the last four years has been the fight over the Affordable Care Act (ACA) - Obamacare. Its passage led to the Tea Party revolt, a landmark Supreme Court decision, roughly half the states declining to participate, and the shutdown of the federal government in an ill-fated attempt to force its repeal...

La questione NSA, i programmi di sorveglianza, e il quadro politico

Shenna Bellows non aveva mai pensato di sfidare la potente senatrice repubblicana del Maine, Susan Collins, fino a quando l’ex contractor della National Security Agency Edward Snowden non ha deciso di rivelare al mondo i programmi di sorveglianza del governo americano...

Funding the next campaigns: “outside” money to win elections

With the 2014 midterm elections fast approaching, America’s relentless political machine is back on the march. Inevitably, hundreds of millions of dollars are once again pouring into campaigns across the country. And though plenty of politicians and activists criticize the current system, few are willing to make a real effort to reform it for fear of losing out to their rivals...

“Immigration reform”: verso la stagione elettorale

Nel suo primo discorso sullo stato dell’unione Barack Obama ignorò completamente il nodo dell’immigrazione. Era il gennaio 2009 e la Casa Bianca era alle prese con l’urgenza della crisi economica e il lancio della riforma sanitaria...

Le vicende ucraine viste da Pechino

Nella fase più acuta della crisi ucraina, la Cina è rimasta sullo sfondo, quasi in disparte; eppure, il suo ruolo è potenzialmente dirimente, essendo un paese dotato di potere di veto nel Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite...

Il modello energetico tedesco e i suoi gravi limiti

Pochi mesi prima dell’incidente di Fukushima il cancelliere tedesco Angela Merkel aveva autorizzato il prolungamento della vita utile degli impianti nucleari presenti in Germania: il 28 novembre del 2010 era stato deciso di estendere l’operatività di alcune centrali costruite prima del 1980...

La traiettoria energetica americana, dalla dipendenza all’export

Nessun frase è più gettonata, tra chi si occupa di energia, di "serve un piano energetico nazionale" (o strategia che dir si voglia)...

Japan’s U-turn on nuclear energy and its strategic meaning

Since the March 2011 earthquake and tsunami in the Tohoku region, and the ensuing nuclear meltdowns at the Fukushima Daiichi reactor which left more than 20,000 people dead or missing, the Japanese government has focused its efforts on a dual front: managing the technical problems caused by the nuclear disaster and steering the national energy policy.    ...

Ukraine has no future if Russia and the West act as enemies

Vladimir Putin’s decision to send Russian troops to Ukraine is an attempt to demonstrate that the Ukrainian crisis cannot be solved without Russia...