China

Come la Cina è diventata il motore dell’economia tedesca

Nel 2005 Business Week descriveva Volkswagen come un esempio di “come non avere successo in Cina”. Per il settimanale, l’azienda di Wolfsburg stava per essere stroncata dall’ingresso nel mercato di modelli di auto iper-economici, tanto che la quota di mercato era crollata al 20%, rispetto al 40% del 2001[1]. Ma il 2005 cinese equivale quasi a un’altra era...

Reconnecting Europe’s world to the real world

Three events took place in January which reflect Europe’s international standing. One was central to the ability of Europeans to influence world events critical to their interests, and the other two demonstrated the vulnerability of Europe to events even in its own backyard. ...

Perché la vittoria di Obama potrebbe diventare una sconfitta

Le dimissioni di Hosni Mubarak cambiano l'assetto strategico del Medio Oriente. Innescano infatti una serie di conseguenze, che potranno mettere a rischio il ruolo privilegiato degli Stati Uniti. "La sorte dell'influenza regionale dell'America nella regione è in gioco, essendo legata alla transizione egiziana", spiega Steve Clemons, stratega della "New American Foundation" di Washington...

Egypt in Chinese eyes

It’s the economy, stupid. Chinese leaders are probably thinking along these lines after witnessing what could well be the beginning of a democratic transition process in Egypt...

Il nuovo ruolo dell’ASEAN negli equilibri asiatici

L’eterogeneo gruppo di paesi raccolto sotto le insegne dell’ASEAN, apparentemente passivo dal punto di vista politico, è oggi chiamato quasi suo malgrado a svolgere un ruolo di rilievo nella ridefinizione degli equilibri in Asia orientale. Il gruppo è composto da Birmania, Brunei, Cambogia, Filippine, Indonesia, Laos, Malaysia, Singapore, Tailandia e Vietnam...

Il Presidente confuciano

Obama confuciano? Almeno un po’, a giudicare dal discorso sullo Stato dell’Unione. Confuciano in due sensi: Obama ha da una parte indicato gli investimenti nell’educazione come una delle priorità per salvaguardare la competitività dell’America; e dall’altra ha parlato dei sistemi educativi di Shanghai e della Corea del Sud come standard da emulare...

The US and China through the Korean prism

President Obama’s State of the Union address predictably focused on domestic issues: creating jobs, promoting innovation and out-performing American’s competitors. Yet, all these issues are tied to the economic relationship with China...

A rising China and America’s dilemma

The just-concluded summit meeting in Washington between President Barack Obama and Chinese President Hu Jintao has generated an exceptional amount of discussion concerning US-China relations. President Obama accorded the Chinese leader a red carpet reception, including a lavish state dinner at the White House...

USA-Cina: un background di Aspenia online

La visita di Hu Jintao negli Stati Uniti avrà riflessi che vanno ben oltre i cruciali rapporti bilaterali tra USA e Cina. Comprendere anche il background interno a entrambi i paesi è essenziale per analizzare la loro proiezione esterna. Ecco alcune analisi sui temi di fondo:...

Beijing and the euro crisis: China’s Vice Premier comes to town

Li Keqiang, First Vice Premier of China, is widely tipped to become one of the top figures in his country’s government when the fifth generation of leaders replaces the current one at the 18th Party Congress in 2012. Last week Li toured the EU, delivering a bag of economic goodies to Germany, the UK and Spain...