Archive

Una crisi di rigetto post-referendum?

Dal peso della tradizione non si scappa. Per comprendere pienamente la decisione presa il 3 novembre dall’Alta Corte di Londra di non far avanzare i negoziati sul “divorzio del secolo” prima di un dibattito parlamentare, si deve tenere ben presente la storia costituzionale del Regno Unito...

The Trump presidency and political risk in Europe

 If Hillary Clinton had won, Europe's governments would have been facing a tricky foreign policy scenario (ranging from confrontation with Russia to escalation in Syria) but they would have had an easier time on the domestic political front (with the victory of a candidate typifying the pro-Atlantic e...

Trump e il rischio politico in Europa

 Se avesse vinto Hillary Clinton i governi europei avrebbero avuto di fronte uno scenario difficile in politica estera (confronto con la Russia, escalation in Siria) ma facile in politica interna: la vittoria di un candidato tipico dell’establishment atlantista...

Il fattore social network nella corsa alla Casa Bianca

La sera dell’8 novembre, all’inizio dell’"Election Night", l’arrivo graduale dei dati elettorali ha fatto intravvedere il primo vero segnale di realtà alla fine della lunga maratona delle stime demoscopiche sulle elezioni americane. E si è capito che stava succedendo qualcosa di totalmente diverso da quello che sondaggi, analisti politici e commentatori avevano teorizzato per mesi...

Trump: l’apprendista vincente e i suoi demoni

 Donald Trump si è presentato come un outsider della politica. Uno strano outsider, a dire il vero, viste le sue attività imprenditoriali di alto profilo che gli hanno garantito stretti rapporti con le élites del Paese...

The method behind Trump’s challenge and the questions for Europe

All along, despite never leading in the polls, the capable Trump campaign team clustered around Kellyanne Conway had a theory as to how they were going to prevail in the just-concluded presidential election. Conway believed that Trump’s most fervent supporters—high-school educated white men—were being systematically undercounted in all the polling data...

Il metodo dietro la sfida di Trump, e i quesiti per l’Europa

Per tutta la campagna elettorale, pur senza mai essere in vantaggio nei sondaggi, il team di Donald Trump raccolto attorno a Kellyanne Conway ha seguito una teoria su come avrebbe prevalso nel voto che si è appena concluso...

Mike Pence, il volto rassicurante del trumpismo?

Con un voto che stupisce soprattutto le élite editoriali, come accadde per la Brexit, Donald Trump è il nuovo Presidente degli Stati Uniti. Il suo Vice, il 48esimo della storia degli USA, è Mike Pence: una figura che potrebbe rivelarsi chiave nel futuro della democrazia americana...

La tenacia di Hillary

Se Hillary Clinton diventerà Presidente degli Stati Uniti, dovrà ringraziare Donald Trump. La sensazione molto netta, infatti, è che Hillary avrebbe perso contro un altro candidato...

Lo snodo di Mosul per l’Iraq, oltre il destino dell’ISIS

Mosul è una città irachena strategicamente fondamentale: situata nel nord-ovest del paese, a poca distanza sia dal confine turco sia da quello siriano, è ricchissima di petrolio...