Archive

NATO’s most problematic member: an authoritarian Turkey

Worries about Turkey’s conduct are growing rapidly among fellow NATO members. There are multiple concerns, some of which have surfaced periodically before, while others are either new or at least much more salient. All of them are now combining to make critics wonder whether Turkey is a reliable or even a tolerable ally...

Israele e Turchia: le vie del gas per superare le divergenze?

Israele e Turchia sono legati da importanti interessi comuni in campo energetico, e hanno spesso collaborato in passato anche nel campo della sicurezza. Eppure, molti affermano che non sia mai stato toccato un punto più basso nelle relazioni israelo-turche...

La traiettoria della politica estera turca e la guerra siriana

Nella prima metà degli anni 2000, la Turchia era considerata da molti un modello di democrazia e sviluppo per tutto il Medio Oriente, e la sua politica estera si ispirava al principio “zero problemi con i vicini” dell’attuale Premier Ahmet Davutoğlu (accademico, consigliere di Recep Tayyip Erdoğan, e poi Ministro degli Esteri)...

Le prospettive del Turkish Stream e la nuova mappa energetica

La proposta del Presidente russo Valdimir Putin di costruire un nuovo gasdotto che approvvigioni l’Europa attraverso la Turchia - bypassando sia Ucraina che Bulgaria - ha innalzato la posizione strategica di Ankara come hub energetico...

Inside the “New Turkey”: not so dazzling

During his campaign to become Turkey’s first president elected by popular vote, Recep Tayyip Erdoğan promised a “new Turkey” resting on four pillars: furthering the country’s democracy, political and societal normalization, welfare and becoming one of the leading nations of the world.. So far, the picture has not been so rosy...

Il ruolo dei servizi segreti turchi: una questione politica

Sotto l’egida del Presidente Recep Tayyip Erdoğan, l’agenzia nazionale turca di intelligence, conosciuta con l’acronimo MIT, ha subito una radicale trasformazione...

Grecia-Germania: il peso delle decisioni e della storia

Angela Merkel ma anche Alexis Tsipras - a dispetto dell'effetto-novità che ha generato - sono politici stagionati. Sono entrambi stati protagonisti di numerose campagne elettorali, di dibattiti parlamentari e di innumerevoli comizi o interviste...

Tunisia: still a success story despite real dangers

Commended, admired and supported by many Western countries for overcoming obstacles and successfully transitioning away from dictatorship after the 2011 Arab Spring, Tunisia has demonstrated that a Muslim country long under autocratic rule can succeed and thrive in a democracy...

Egypt, four years on: the politics of restoration under Al-Sisi

For years, January 25th has been known among Egyptians as Police Day, when citizens were supposed to rally around the police with gratitude and patriotism...

Lo Stato Islamico tenta di replicare in Libia lo scenario siro-iracheno

Tripoli, Libia, martedì 27 gennaio 2015, ore 8:00 locali: un commando di uomini dell’ala tripolitana dello Stato Islamico (IS), nota ufficialmente come “Provincia di Tripoli”, fa esplodere un’autobomba di fronte al Corinthia Hotel ed irrompe nell’albergo uccidendo diverse persone, fra cui alcuni stranieri...