Old Continent

La Grecia di SYRIZA: strappo o nuovo compromesso?

A dieci giorni dalla vittoria di Alexis Tsipras alle elezioni parlamentari elleniche, l'establishment politico europeo continua a domandarsi fino a che punto il neo-premier greco cercherà davvero lo scontro...

L’Europa orientale tra Est e Ovest

La parte orientale del continente europeo è spesso apparsa procedere "a rimorchio" della storia, piuttosto che esserne un motore. Ma lunghe fasi di assenza dai principali eventi mondiali si sono sempre alternate a rapidi e improvvisi ritorni al centro della scena...

Reshaping the Balkans: soft power after “ruble diplomacy”

Over the last decade, Russia has been committed to increasing its political and economic leverage in Southeast Europe. Indeed, as is stated in the 2013 Foreign Policy Concept of the Russian Federation, the Balkan region has a great geostrategic importance for Moscow, due to historical and cultural ties, as well as its role as a potential economic hub linked to Western Europe...

L’Ucraina di Putin e le possibili lezioni di Milosevic

Chi ricorda la storia delle guerre di dissoluzione della Yugoslavia, e specialmente il contesto bosniaco, avrà assistito al conflitto del 2014 tra Russia e Ucraina con un sinistro sentimento di déjà vu. Come da copione, alla costruzione retorica del conflitto è seguita l’azione di gruppi paramilitari e truppe sotto copertura...

The new Greek government: SYRIZA, condemned to succeed

Those who voted for SYRIZA (Coalition of the Radical Left) in the January 25th elections, can proudly claim, and with due justification, that they participated in the making of Greek contemporary history...

Counterterrorism after Charlie Hebdo: change course or stay calm?

While the uproar caused by the shootings at the office of the satirical magazine Charlie Hebdo hasn’t even begun to recede, tough questions are being asked about the road ahead...

La Francia colpita al cuore e i quesiti aperti

L'11 settembre francese. È questa in sintesi l'immagine che la reazione internazionale ancor più di quella dei francesi associa all'eccidio commesso nella sede di Charlie Hebdo...