Old Continent

Why Russia Needs a Strong EU

There is a strong conviction in Brussels and many EU member-states that Russia favors a weak and disintegrated European Union, and is doing everything it can to achieve it...

Why Brexit divides the US and Russia

The old Cold War's two great powers have split once again over Europe's fate. Or rather, they already were split, primarily over NATO's and the European Union's expansion eastward...

Il dibattito su Brexit: opportunità politica e segno dei tempi

La discussione sul rischio “Brexit” ci avvicina a un ennesimo bivio per lo sviluppo dell’Unione. Un bivio che impone la ricerca di nuove vie. E che riguarda la natura politica del processo di integrazione...

La nuova sinistra nell’Europa del Sud

Giovani, carini e disoccupati: questo il titolo di un film che raccontava le vicissitudini di un gruppo di ventenni nella Manhattan clintoniana...

Managing resentment in the Visegrad Four: a challenge for liberal leaders

Poland and Hungary offer outstanding examples of the new populist style of politics and the strength of anti-liberal nationalism observable across much of the continent. The two countries were prime initiators of the “negotiated revolutions” of 1989 and readily participated in the liberal democratic turn of Central and Eastern Europe...

La crisi dei partiti che hanno fatto l'Unione Europea

Il rinnovamento - del personale e dei programmi, dei sistemi di selezione, dei metodi operativi - è un tema su cui le classi dirigenti del continente sono state chiamate a impegnarsi negli ultimi anni, e con urgenza. Due novità hanno accelerato cambiamenti già in corso da tempo - anche se su una traccia meno evidente rispetto all’oggi...

Limiti e conseguenze dell'accordo UE-Turchia sui rifugiati

L'accordo stretto tra il Consiglio Europeo e il governo di Istanbul ha indubbi pregi ma suscita anche alcune perplessità, in termini di opportunità, eticità, ed efficacia...

Migranti e rifugiati: le sfide dei flussi misti nel Mediterraneo

Usano gli stessi mezzi di trasporto e le stesse reti o organizzazioni che facilitano o gestiscono i viaggi al di fuori dei canali regolari, viaggiano sulle stesse rotte, ma le loro motivazioni e bisogni di protezione sono differenti...

Germania ed Europa di fronte alla crisi migratoria: ragione ed emozione

La solidale Germania di Angela Merkel - più di un milione di profughi accolti negli ultimi dodici mesi - deve fare i conti con un fenomeno interno che mai avrebbe voluto vedere: la "neo-xenofobia". Il focolaio è radicato in Sassonia (un Land centro-orientale) ma l’impatto del fenomeno si riverbera a livello nazionale...

The Greek nexus in the refugee crisis

There are things we knew going into the refugee crisis in Greece and the things that took us by surprise...