true
Versione Stampabile

Monitoraggio 1 - 31 dicembre

Monitoraggio 1 - 31 dicembre

31/12/2018

Medicina e biologia concentrano, a dicembre, il maggior numero di pubblicazioni di laboratori italiani.

Il monitoraggio delle principali riviste scientifiche internazionali (Science, Nature, PNAS-Proceedings of the National Academy of Sciences of the United States of America, National Science Review e Scientific Reports nella top 5 per impatto scientifico secondo SCImago Journal Rank) ha fatto registrare 12 studi dedicati alla medicina pubblicati su PNAS e Scientific Reports, con una particolare attenzione all’oncologia di cui si sono occupate 3 ricerche, realizzate con il contributo delle Università di Brescia Ferrara, Bari oltre che dell’IRCCS Istituto Tumori “Giovanni Paolo II” di Bari.  Due, invece gli studi dedicati all’immunologia con il contributo dell’Università di Milano e del centro GSK Vaccines di Siena.

Per la biologia bisogna segnare tre studi pubblicati su Scientific Reports e PNAS realizzati dall’Università di Torino, Padova, Bologna, Firenze, Campania, oltre che dall’EMBL di Roma, dal CNR di Napoli e di Monterotondo.

 

 

ARTICOLI MONITORATI: 17

CENTRI DI RICERCA ITALIANI COINVOLTI:30