Old Continent

Le paure dei tedeschi e la questione immigrazione

Alla vigilia delle elezioni federali l'opinione pubblica tedesca pare rassegnata, ma anche rassicurata, all'idea che sarà ancora Angela Merkel a ricoprire la carica di Cancelliera per il quarto mandato consecutivo...

Can Merkel’s Germany manage a good Brexit deal for all?

There is still some uncertainty in London about the role Germany and Angela Merkel will play in Brexit negotiations after the German elections on September 24. For Germany, clearly, the weight of the “market-friendly/liberal” block in the EU (whose current core members include the UK, the Netherlands, Sweden, Denmark and Estonia) will decline, potentially making the EU less market-friendly...

Italy’s new policy on migration from Libya: will it last?

In recent months, Italy has promoted a significant policy shift on migration through Libya and, for the moment, this has resulted in a dramatic decrease in flows. Now migrants from Africa are stopped in Libya whereas until the first half of July they were rescued by European ships in the Mediterranean and brought mostly to Italy...

Il principio di realismo nella nuova linea italiana – ed europea

Dall’incontro di Parigi del 28 agosto (tra i capi di governo di Francia, Italia, Spagna, Niger, Ciad e Libia, più la Commissione europea) sulle politiche migratorie, è emersa una linea di azione condivisa: lottare contro il traffico di persone in cambio di aiuti economici ed istituzionali a favore dei paesi africani...

Migranti e diritti umani: una sfida giuridica aperta

Il dibattito europeo sulla “gestione dei migranti” tende a confondere due piani distinti del problema, quello politico e quello giuridico. Ben lontano dall’essere puramente tecnico e astratto, è proprio questo secondo aspetto a rivelarsi potenzialmente il più delicato, ed importante, in tema di diritti umani...

Germany’s orderly campaign and a wider political spectrum

On September 24th, German voters will elect a new parliament. This year, the circumstances of the electoral campaign are very different since the campaign is partly shaped by two parties that are currently not in the German Bundestag: the Free Democratic Party (FDP) and the Alternative für Deutschland (AfD)...

A diminished UK leaving a diminished EU

More than a year since the ‘In or Out’ referendum on the EU in the United Kingdom, the ‘fog of Brexit’ has still not settled and no one has a clear plan, least of all the British Government. Far from being fully engaged in negotiations in Brussels, the UK is still negotiating with itself...

L'eco europea del voto tedesco

Quella per le prossime politiche (24 settembre) è una delle campagne elettorali meno combattute della storia tedesca, al punto che, a due mesi dal voto, Angela Merkel è serenamente partita per le vacanze...

In Catalogna, l’ultima scommessa del separatismo

Dalla prima grande manifestazione indipendentista dell’11 settembre del 2012, che si apriva con lo striscione “Catalogna, nuovo stato d’Europa”, ben poco sembra essere cambiato nella ricca regione nord-orientale della Spagna (19% del pil, 7,5 milioni di abitanti)...

La via portoghese contro il populismo

Tutto è cominciato dopo tre anni di pesante politica economica restrittiva (2011-2014), sotto lo stretto controllo di Fondo Monetario Internazionale, Banca Centrale dell’UE e Unione Europea (la cosiddetta Troika): nell’ottobre del 2015 i portoghesi torn...