Home

France after Macron's first year
aspeniainternal

A protest in Paris

La traiettoria di Macron nel nuovo scenario francese

 Emmanuel Macron, il presidente partito da sinistra per governare a destra. E’ così che molti media francesi raccontano la parabola del Capo dello Stato eletto lo scorso 7 maggio; alcuni con risentimento, come Libération, che enumera i passi del tradimento del Président alla gauche...

Macron one year on: how does Germany view his European eagerness?

French President Emmanuel Macron has been awarded the Charlemagne Prize 2018 in the German city of Aachen. This prize is given every year to public figures “having performed exceptional work for European unity” and counts historic world leaders such as Konrad Adenauer, Winston Churchill, Simone Veil, François Mitterrand and Pope John Paul II among its laureates...

Macron e la Francia, tra grandeur e ragion di stato

Poche settimane fa a Parigi si son perse le tracce del generale libico Khalifa Haftar. Impegnato in uno dei suoi (non rari) viaggi europei, il Signore della Cirenaica è stato dato per malato grave, poi per morto, di nuovo per convalescente e infine sulla via di casa, ma in realtà da quel momento nessuna notizia certa è più giunta sulla sua sorte...
The Korean nexus
aspeniainternal

Kim Jong-un and Moon Jae-in meeting at the inter-Korean border

Le due Coree: pochi passi che contano molto

Il primo incontro tra i leader delle due Coree, il 27 aprile, deve essere analizzato da varie prospettive, e certamente nasconde serie insidie. In ogni caso, va riconosciuto il valore storico della presa di contatto, anche personale e umana, tra Kim Jong-un e Moon Jae-in...

The reasons behind nuclear weapons’ revival

In recent years, the issue of nuclear weapons has received greater attention because of developments concerning Russia, Iran, North Korea, and possibly Saudi Arabia...

Crisi coreana: denuclearizzazione tra realtà e utopia

Un appuntamento sicuro: il 27 aprile a Panmunjeom l’incontro tra il leader nordcoreano Kim Jong-un e il presidente sudcoreano Moon Jae-in. Un altro, più importante ma ancora nella nebbia: quello tra Kim e il presidente americano Donald Trump, previsto per fine maggio in luogo da decidere...
The US economy: toward a new equilibrium
aspeniainternal

Jay Powell, Chair of the Fed

L’economia USA tra dati positivi e rischi all’orizzonte

Guardando all’economia statunitense, ci sono due notizie positive e una negativa – e i tre dati sono indissolubilmente legati tra loro...

Trump’s traditionally Republican economic choices

The big question when Donald Trump was running for the US presidency was, How is his economic policy different from mainstream Republican economics? Now that he is president, the big question is, How is it not?...

I dazi di Donald Trump: chi pagherà il prezzo più alto?

Michael Ramirez, illustratore nippo-americano, vincitore di due premi Pulitzer e vicino a posizioni conservatrici, ha raccontato la nuova politica dei dazi di Trump in una vignetta: su un vecchio aeroplano ad elica, dal nome “Trump”, dotato di una super bomba con su scritto “tariffs” e una s...
Trump's Iran gamble
aspeniainternal

The US and the Iran deal: an American violation and a weakening of the global nuclear regime

US President Donald Trump’s announcement that he will not certify the Iran nuclear deal, the Joint Comprehensive Plan of Action (JCPOA), effectively removes America from the agreement. Trump justified the decision on the grounds that Iran is an untrustworthy partner and the deal itself is flawed...

Trump e l’Iran: la fine del fantasma di Obama

 Con la decisione di ritirarsi dall’accordo nucleare iraniano (il cosiddetto JCPOA) si chiude un ciclo. Certamente per il presidente Trump, e forse per l’intera politica estera americana...
Multiple Europes
aspeniainternal

The European Council headquarter in Brussels

“Ai margini del Consiglio europeo”, dove traballa l’equilibrio istituzionale dell’UE

La crisi economico-bancaria, gli ingenti flussi migratori, il terrorismo e, infine, la Brexit. Le sfide poste all’Europa nell’ultimo decennio hanno reso evidente la necessità di capacità di reazione e decisione rapide ed incisive...

Germany and Eurozone reform: interests and ideas

“Germany has so much to thank Europe for,” states the opening paragraphs of the new German government’s coalition agreement...

Le carenze europee dietro i sorrisi di Trump e Macron

E’ abbastanza stupefacente l’intesa mostrata nel recente incontro (25 aprile) tra Donald Trump ed Emmanuel Macron. I due presidenti infatti rappresentano, non solo per le loro biografie o addirittura per l’apparenza, due opposti...

A new strategy for European and global cyber (dis)order

Fearsome malware with global repercussions. Transnational giant depositories of private communications. Chaotic virtual squares that are more crowded than the real ones. This is not a dystopian future from an episode of Black Mirror, nor is it the plot of a cyberpunk novel by William Gibson...

Clearing House e "Take back control": un altro paradosso di Brexit

Riprendere il controllo, Take back control, è stato forse lo slogan per eccellenza dei sostenitori di Brexit durante la campagna elettorale di due anni fa...

Europe and the power of humanities

2018 is the year of European heritage, chosen by the EU to encourage citizens to discover the continent’s rich culture. A fine initiative indeed, but what Europe really needs is a year of cultural reflection building on the critical and emancipatory potential of the humanistic disciplines...
Democracy questioned
aspeniainternal

Il circolo vizioso di diritti e libertà. Conversazione con Alessandro Barbano

"I diritti sono stati il carburante della democrazia, sfidando prima l’ancien régime nella sue varie forme, poi i totalitarismi del secolo scorso. Il percorso di affermazione dei diritti fondamentali è stato spesso conflittuale e comunque dialettico. Le società occidentali intanto hanno vissuto un’evoluzione più ampia, con il ridursi del principio di autorità e del principio di verità...

Democracy will worsen in 2019 and 2020

Globally, democracy has been retreating now for more than a decade...

Democrazie sotto pressione: la normalità delle crisi

 Si discute sempre più spesso di una crisi in atto dei sistemi democratici. Si tratterebbe della crisi di un modello, e non soltanto di casi isolati o disparati...

Diagnosi della democrazia contemporanea. Intervista a Michael Stürmer

[ Paolo Emilio Petrillo, giornalista, scrive da anni dalla Germania per varie testate italiane ed è autore del libro Lacerazione/Der Riss. 1915-1943: I nodi irrisolti fra Italia e Germania. La sua intervista a Michael Stürmer è stata pubblicata sul numero 76 di Aspenia. ]...