Giorgio Gomel

Printer-friendly versionSend to friend
Giorgio Gomel

Giorgio Gomel, an economist, is a member of the Board of Jcall, a European Jewish association committed to support the “two-state solution” to the Israeli-Palestinian conflict (www.jcall.eu)

This author wrote:

Israele e Gaza tra irresponsabilità passate e un futuro difficile

Nelle ultime settimane la brutalità del conflitto tra Israele e Palestina ha investito soprattutto la striscia di Gaza...

Israele e Palestina in un Medio Oriente frantumato

Ricorrono nel novembre prossimo i 70 anni della Risoluzione delle Nazioni Unite che decise la spartizione di quella piccola terra contesa – Palestina o Eretz Israel – in due Stati, l’uno ebraico e l’altro arabo...

Hebron: un soldato omicida, il capro espiatorio e lo spirito dei tempi in Israele

Il dibattimento nel processo di Elor Azaria, il soldato israeliano che ha assassinato nel marzo scorso a Hebron il palestinese Abd al Fatah al Sharif, è un paradigma esemplare del clima che pervade il paese...

Refugees and strangers: a lesson from the past

Ships sinking in the Mediterranean while trying to reach the shores of Europe or masses of refugees being repelled at its frontiers remind us of painful episodes of a not too distant history...

Israele: Stato ebraico e democratico?

Negli ultimi giorni di novembre un disegno di legge – detto “legge della nazione” – è stato approvato dal governo israeliano (15 voti contro 7), dividendo radicalmente la coalizione governativa fra destra e centro-sinistra...

Israele, Hamas e gli arabi moderati: convergere contro il radicalismo islamista

Nonostante un’ennesima guerra distruttrice nell’estate scorsa, il numero altissimo di vittime (in particolare civili a Gaza), l’immane costo materiale, l’imbarbarirsi del conflitto fra Israele e i palestinesi, le accuse dell’ONU e di diverse ONG all’una e agli altri di crimini di guerra, vi è una possibilità di accordo tra le parti...