Ebook - Beyond the migration and asylum crisis - Options and lessons for Europe

backPrinter-friendly versionSend to friend

AspeniaInternal

disponibile gratuitamente su:

 

Lingua: Inglese

Pubblicazione: Gennaio 2017

A cura di: Ferruccio Pastore

Collana: Aspen Italia Views



Editore: Istituto della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani
Coordinamento editoriale: Roberto Menotti
Coordinamento collana: Paola Fienga
© Aspen Istitute Italia e Istituto della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani


Le politiche migratorie e di asilo hanno a lungo occupato un posto di secondo piano nella scala delle priorità politiche europee. Dal 2015 ciò è radicalmente cambiato. Le drammatiche carenze nella gestione dei flussi misti di migranti e rifugiati attraverso il Mediterraneo hanno innescato una crisi di governance dall’impatto politicamente devastante. La riduzione dei flussi in arrivo prodotta dalla firma del controverso accordo tra l’Unione Europea e la Turchia ha mitigato la percezione dell’emergenza. Ma le debolezze strutturali e le contraddizioni politiche che hanno causato la crisi rimangono irrisolte.

Il tallone d'Achille dell'Europa è oggi più esposto e vulnerabile che mai: dopo la “Brexit” e la vittoria di Trump, le questioni migratorie sono ben lungi dall'aver esaurito la loro carica destabilizzante. E le prossime tornate elettorali (in Francia, in Germania e altrove) potrebbero innescare nuove scosse.

Questo volume analizza tali nodi in modo tempestivo e aggiornato, ma con una profondità di sguardo che non è quella dell’instant book. La prima parte fornisce un’ampia ricostruzione delle profonde radici storiche su cui si innesta la crisi attuale, seguita da un’analisi critica delle linee di risposta europee e da alcune raccomandazioni su possibili aggiustamenti strategici. La seconda parte riunisce le voci di undici autorevoli studiosi con diverse prospettive geografiche (non solo europei, ma anche nordamericani e appartenenti a paesi a Sud e a Est del Mediterraneo) e disciplinari (dalla scienza politica alla sociologia e relazioni internazionali).

Ognuno di loro aggiunge elementi importanti alla comprensione di una crisi così complessa e mutevole; nel loro complesso, forniscono al lettore una bussola per orientarsi nel paesaggio sempre più tormentato e instabile che ci circonda.