La nostra guerra al virus Ebola macinando gli algoritmi