Mideast Flashpoints

Perché Erdogan non è certo di vincere

Il 24 giugno la Turchia farà una doppia scelta elettorale: e per la prima volta – conseguenza della riforma costituzionale presidenzialista dello scorso anno – voterà simultaneamente sia per rinnovare il Parlamento unicamerale ampliato a 600 membri, sia per eleggere il presidente della Repubblica, ormai anche formalmente a capo dell'esecutivo...

Il fattore della politica estera nel voto turco

Il detto di Henry Kissinger, secondo cui in alcuni paesi non esiste politica estera ma solo politica interna, è quanto mai attuale in riferimento alle elezioni turche del 24 giugno...

Two US yardsticks on denuclearization: why Israel’s zest could be short-lived

Not too long ago, Tehran and Pyongyang were close allies in their quest to acquire nuclear weapons and represented a twin threat to Washington, but the historical US-North Korea summit of June 12 seems to have put an end to this cooperation...

Saudi Arabia vs Iran: Riyadh eyes Iraq’s rebalancing

The US withdrawal from the Iran nuclear deal, coupled with Iraq’s recent election results, offer Saudi Arabia an opportunity to regain leverage in the Middle East vis-à-vis Teheran. At the same time, Iran maintains its strong influence in Lebanese politics thanks to Hezbollah’s electoral performance...

L’Iran verso l’orbita di Cina e Russia: un nuovo triangolo energetico

La decisione di Donald Trump di uscire dall'accordo sul nucleare iraniano ha agitato i mercati petroliferi provocando un prevedibile aumento delle quotazioni, da un livello già "tirato" dai tagli alla produzione voluti dall'Opec e dalla Russia...

Israele e Gaza tra irresponsabilità passate e un futuro difficile

Nelle ultime settimane la brutalità del conflitto tra Israele e Palestina ha investito soprattutto la striscia di Gaza...

I palestinesi senza più un’identità

A Ramallah, capitale de facto dello Stato di Palestina, il Consiglio Legislativo non viene convocato da 11 anni. Mahmoud Abbas governa per decreti: in virtù di un mandato scaduto nel 2010. Si potrebbe dire che i palestinesi sono allo sfascio, se non fosse che "i palestinesi" non esistono neppure più. Se non emotivamente. Se non come un'icona, come la bandiera di Che Guevara...

Israel at 70: a hybrid and sturdy nation-state, with hard decisions ahead

Israel is turning 70 and, despite all the doom-mongering and inauspicious predictions, the country has much to celebrate on its international birthday on May 14th. Israel’s demise has been forecast many times against the turbulent and shaky backdrop of the Middle East...

I curdi iracheni nel calderone regionale

Con la riapertura degli aeroporti curdi ai voli internazionali e un (fragile) accordo sui salari e sul petrolio può dirsi conclusa, almeno in termini formali, la crisi apertasi tra il Governo centrale di Baghdad e la Regione autonoma curda in Iraq, scaturita dal referendum del settembre scorso...