A background on the Syrian crisis in context

Printer-friendly versionSend to friend
aspeniainternal

La Siria e la strategia di “America First” in azione

 La politica dell’amministrazione Trump in Siria è sempre più un concentrato dei dilemmi politico-militari che Washington deve affrontare su scala globale...

I curdi iracheni nel calderone regionale

Con la riapertura degli aeroporti curdi ai voli internazionali e un (fragile) accordo sui salari e sul petrolio può dirsi conclusa, almeno in termini formali, la crisi apertasi tra il Governo centrale di Baghdad e la Regione autonoma curda in Iraq, scaturita dal referendum del settembre scorso...

The Syrian army: An Arab force backed by Russia and Iran

I recently mentioned to some colleagues that I was writing an in-depth analysis of the factors behind the success of Bashar al-Assad’s army in Syria. One of them replied candidly, “There is little to analyze...

La Siria semi-sovrana e i nuovi equilibri regionali

La Siria di domani sta prendendo forma: sarà un paese in cui la sovranità geografica non corrisponde alla sovranità politica. Infatti, lo stato siriano rimarrà, molto probabilmente, unito...

La caduta di Afrin e la nuova Siria che prende forma

 La giornata di domenica 18 marzo ha segnato la conquista definitiva della città di Afrin - situata nell'enclave curda in Siria che porta lo stesso nome - da parte dell'esercito turco e dei suoi rincalzi siriani. L'offensiva delle truppe turche è durata 58 giorni...