Roberto Panzarani

Printer-friendly versionSend to friend
Roberto Panzarani

Roberto Panzarani teaches Innovation Management at LUMSA University in Rome and is the President of Panzarani & Associates. He holds conferences on innovation in some of Brazil’s main universities and has published two books: A Viagem das Idèias, Editoragente, SP 2006; and Luxo For All with co-authors Josè Luis Tejòn and Victor Megido, Editoragente, SP 2010.

This author wrote:

Perché il futuro del capitalismo è comunitario

Le community sono l’“ultimo miglio” per salvare la nostra economia, la nostra società o, come direbbe Robert Reich, il nostro capitalismo...

Il Brasile che cresce di notte

Nel famoso libro “India Grows At Night: A Liberal Case for A Strong State” di Gurcharan Das, si dice che l’India cresce di notte proprio perché l’unico contributo del governo è quello, durante il giorno, di intralciare lo sviluppo economico e sociale del paese. A guardare bene, sembra che questa stia diventando una verità ricorrente un po’ in tutto il mondo...

Lavoro, aziende innovative e nuove community

“Molti miglioramenti tecnologici cambiano le regole del gioco permettendo alle imprese di riorganizzarsi e riprogettare il modo in cui lavorano. I miglioramenti nell’organizzazione e nei processi spesso rendono obsoleti non solo i lavori, ma anche le competenze...

Il Brasile olimpico: pulsante e globalizzato, in cerca di un rilancio

Le Olimpiadi sono finalmente entrate nel vivo qui in Brasile. A precederle, una serie di problemi legati soprattutto al completamento delle infrastrutture; inoltre, negli ultimi due anni, il Paese si è trovato ad attraversare un contesto politico ed economico di grande difficoltà...

Perché la leadership deve essere collaborativa

Nell’epoca in cui viviamo, l’innovazione tecnologica non è entrata solo nelle grandi industrie. Esistono ormai applicazioni per ogni necessità quotidiana: ad esempio confrontare i prezzi sul mercato attraverso una rapidissima scansione del prodotto con il proprio smartphone presso un rivenditore, e poi comprarlo su Internet ad un prezzo inferiore...

I paradossi brasiliani tra economia e politica

Con l’impeachment contro Dilma Roussef il Brasile cambia volto. Dopo il voto alla Camera del 18 aprile, la Borsa reagì in modo instabile. Da una parte la notizia era abbastanza scontata, dall’altro la volatilità del mercato rimane alta e le previsioni per il mercato finanziario difficili da produrre...

Democrazia digitale: chi ci rappresenta davvero?

I cambiamenti sociali si possono affrontare solo se si creano un clima e un’identità collettiva che diano significato alle iniziative messe in atto. Se una comunità non ha una sua identità e un senso di appartenenza forte, sia che si faccia una riforma fiscale, sanitaria o magari del lavoro, tutti i provvedimenti presi rischiano di non durare nel tempo...

Il Brasile resiliente, nonostante la crisi

Negli ultimi mesi l’economia del Brasile è crollata, e a parlare sono i dati. Nel 2014 è entrata in una fase di stagnazione: il PIL dello scorso anno non è praticamente cresciuto (+ 0,2%) e per quest’anno è prevista una diminuzione tra lo 0,6 e l’1,5%. ...

Come evolve l’organizzazione dell’impresa: gli esempi di Smart Working

Negli ultimi anni, si stanno affermando modelli rivoluzionari nell’ambito del lavoro, con una sperimentazione incessante e contaminazioni tra settori anche molto diversi...

Brasile 2014, tra sport, economia e politica

Il Brasile è riuscito a conquistare due dei più importanti eventi sportivi del mondo, nell’arco di un biennio: la Coppa del Mondo di calcio (in 12 città brasiliane) e le Olimpiadi nel 2016 a Rio de Janeiro. ...