Marco Morini

Printer-friendly versionSend to friend
Marco Morini

Marco Morini is Jean Monnet Fellow at the Robert Schuman Centre for Advanced Studies (European University Institute). He has previously been Senior Research Fellow in Political Science at the Università degli Studi di Padova (Italy), Assistant Professor in Political Science at the International University of Sarajevo (Bosnia and Herzegovina) and Post-Doctoral Research Fellow in Sociology at Macquarie University (Australia). He is the author of Gli spot elettorali nelle campagne elettorali americane: forme, immagini, strategie (Otto, 2011) and Trump & co. Miliardari al potere nella crisi del neoliberismo (Castelvecchi, 2017).

This author wrote:

Radiografia dei due grandi partiti a un anno dal voto di mid-term

Manca un anno alle elezioni di mezzo termine: si tratta di un appuntamento elettorale che potrebbe cambiare faccia alla politica statunitense, influendo sul secondo biennio di presidenza Trump. Numeri alla mano, il Partito Repubblicano si trova in una delle sue migliori situazioni di sempre, avendo il controllo della Casa Bianca e di entrambi i rami del Congresso...

Congresso e Governatori con la vittoria di Trump

La straordinaria e inattesa vittoria di Donald Trump è stata accompagnata dalla conferma della maggioranza repubblicana al Senato e alla Camera e da un incremento del numero di Governatori repubblicani negli Stati...

Il miliardario Trump a caccia di finanziamenti elettorali

Donald Trump è in rimonta e secondo alcuni sondaggi appaia o perfino supera Hillary Clinton nel voto nazionale...

Repubblicani e Democratici, nessuno può ancora cantare vittoria

Dopo mesi di sondaggi e previsioni, ci si attendeva che i primi due appuntamenti elettorali delle primarie americane semplificassero la campagna presidenziale. I voti nell’Iowa e nel New Hampshire hanno invece complicato il quadro politico. In Iowa hanno vinto Hillary Clinton e Ted Cruz, in New Hampshire Bernie Sanders e Donald Trump...

I temi più caldi all’avvio delle campagne presidenziali

Il primo appuntamento elettorale delle primarie americane è il caucus dell’Iowa, fissato per il 1° febbraio 2016. Tuttavia, grazie ai dibattiti televisivi, la campagna elettorale è ormai già entrata nel vivo...

Il quadro alla vigilia elettorale di midterm: nomi e numeri

Con le elezioni di martedì 4 novembre, verranno rinnovati un terzo del Senato, l’intera Camera dei Rappresentanti e 36 governatori statali. Si terranno inoltre referendum ed elezioni amministrative a livello locale...

La sfida costosa per le elezioni di midterm

In vista del voto di novembre per rinnovare la Camera dei rappresentanti e un terzo del Senato, si stanno tenendo in questi mesi le primarie dei due partiti principali, da cui sono già usciti numerosi risultati interessanti...

Una mappa delle elezioni congressuali del novembre 2014

L’incertezza regna sovrana sulle elezioni di medio termine che si terranno negli Stati Uniti a novembre e da cui potrebbe scaturire davvero qualsiasi risultato. A oggi i Democratici detengono la maggioranza al Senato, contando su 55 senatori (di cui due indipendenti) contro i 45 dei Repubblicani. Alla Camera la situazione è ribaltata, con 234 Repubblicani e 201 Democratici...

Le sette “special elections” per il Congresso nell’anno non elettorale del 2013

La vita politica americana si fonda tradizionalmente su elezioni biennali poste negli anni pari. Tuttavia, a causa di decessi e dimissioni, in questo 2013 sono previste ben sette elezioni congressuali straordinarie, previste per date diverse l’una dall’altra, stabilite generalmente dal governatore dello stato interessato...

Il presidente Obama, il Congresso, e l’opinione pubblica come terzo attore

Il rapporto tra l’elettorato democratico e il presidente Barack Obama in questo suo secondo mandato è caratterizzato dal continuo alternarsi di alti e bassi, di gioie e sconfitte...