Giovanni Boggero

Printer-friendly versionSend to friend
Giovanni Boggero

Giovanni Boggero is a Research Fellow in Constitutional Law at the University of Turin. He holds a PhD in Constitutional Law from the University of Eastern Piedmont. He authored "Constitutional Principles of Local Self-Government in Europe" (Brill, 2017). He is also a contributor to the Italian newspaper Il Foglio on German affairs.

Twitter: @giovanniboggero



This author wrote:

Le paure dei tedeschi e la questione immigrazione

Alla vigilia delle elezioni federali l'opinione pubblica tedesca pare rassegnata, ma anche rassicurata, all'idea che sarà ancora Angela Merkel a ricoprire la carica di Cancelliera per il quarto mandato consecutivo...

Il panorama elettorale tedesco e il fattore Europa

A dodici anni dalla sua prima elezione a Cancelliera della Repubblica federale, Angela Merkel continua a restare in cima alle preferenze dei cittadini tedeschi...

Il mercato del lavoro tedesco nella battaglia per il Cancellierato

A sei mesi dalle elezioni federali del 24 settembre, l'opinione pubblica tedesca torna a confrontarsi con l'eredità delle riforme volute quattordici anni fa dal Cancelliere socialdemocratico Gerhard Schröder per rendere più flessibile il mercato del lavoro tedesco e razionalizzare lo Stato sociale...

La prudenza di Merkel di fronte al Brexit

Ad una settimana dal referendum con il quale il popolo britannico ha votato in favore dell'abbandono dell'Unione europea, le istituzioni comunitarie e alcuni governi degli Stati membri incalzano Londra a intavolare il prima possibile i negoziati per definire i termini della fuoriuscita – e dunque le condizioni alle quali almeno parte del diritto UE potrà continuare ad applicarsi nel Regno Unito...

Il cuore tedesco del problema europeo

La vittoria del “no” al referendum popolare del 5 luglio scorso in Grecia sembrava poter inaugurare una fase completamente nuova nella storia dell'integrazione economica e monetaria dell'Unione. Un governo nazionale, democraticamente legittimato e forte di un responso elettorale inequivocabile, rispediva al mittente le condizioni per ottenere una linea di credito da parte dei propri pari...

La Grecia di SYRIZA: strappo o nuovo compromesso?

A dieci giorni dalla vittoria di Alexis Tsipras alle elezioni parlamentari elleniche, l'establishment politico europeo continua a domandarsi fino a che punto il neo-premier greco cercherà davvero lo scontro...

I governi europei e le scelte dei posti-chiave a Bruxelles

Ad ormai quasi due mesi dalla chiusura delle urne per le elezioni europee, i capi di Stato o di governo degli Stati membri dell'Unione si sono riuniti il 16 luglio a Bruxelles per una riunione straordinaria del Consiglio europeo...

Tra Washington e Bruxelles un'intesa anti-Mosca, ma Berlino frena

La visita in Europa del presidente statunitense, Barack Obama, si è svolta in un periodo piuttosto turbolento dei rapporti bilaterali tra gli Stati Uniti e l'Unione Europea...

Il nuovo accordo di coalizione in Germania

A poco più di due mesi dalle elezioni federali e dopo circa trentaquattro giorni di trattative, cristianodemocratici, cristianosociali e socialdemocratici hanno firmato il nuovo Koalitionsvertrag, il contratto di coalizione per la legislatura 2013-2017...

Dopo il voto, una Germania ancora più tedesca

Quale ruolo ha avuto la politica europea nella campagna elettorale tedesca e quale ruolo assumerà nelle trattative di coalizione che si apriranno tra qualche giorno? Di primo acchito, si potrebbe dire un ruolo marginale...