Emilio Rossi

Printer-friendly versionSend to friend
Emilio Rossi

Emilio Rossi is President of EconPartners and Senior Advisor of Oxford Economics.

This author wrote:

Economia globale in ripresa, ma i punti interrogativi restano

L’economia globale nel 2017 presenta un andamento alquanto positivo, in linea con l’affievolirsi dei numerosi rischi che avevano frenato la fiducia di mercati e investitori nel corso del 2016...

Commercio mondiale e protezionismo: un passo verso l’egemonia cinese?

L’inizio del 2017 si sta caratterizzando per una serie di dati economici positivi, provenienti sia da paesi dell’area “avanzata” che da paesi “emergenti”. Molti mercati azionari, anche tra i principali, ne stanno risentendo positivamente, ritoccando o avvicinando i loro massimi storici...

Prevedere per agire: l’economia come scienza sociale

Il desiderio di sapere in anticipo cosa ci riserva il futuro è un impulso vecchio quanto il genere umano, nonostante la coscienza dell’impossibilità di formulare previsioni corrette. Tale coscienza si è affievolita soprattutto in seguito ai progressi delle scienze fisiche e naturali e della loro formalizzazione matematica (termodinamica, elettromagnetismo, gravità, ecc.)...

I numeri di BRIC e MINT: la dimensione non basta

I paesi BRIC (Brasile, Russia, India, Cina) e MINT (Messico, Indonesia, Nigeria, Turchia) hanno in comune tra loro un grosso potenziale di crescita economica. E’ una potenzialità determinata anche dalla notevole dimensione delle rispettive popolazioni, poiché si tratta di Stati demograficamente grandi o medio-grandi su scala globale (come si evince dalla tabella 1)...

China’s adjustment crisis and its global impact

China has transformed itself from a minor economy with little trade with the outside world in the 1970s and early 1980s to the world’s largest exporter and oil consumer, helped by structural reforms and entry into the WTO in 2001. Only the US has a larger economy, $17.4 trillion in 2014 compared with $10.3 trillion...

Dollaro forte: i fondamentali e le lezioni del passato

I policymaker statunitensi (ma anche media e analisti) non sono molto attenti al tasso di cambio con l’euro, e assai più attenti al tasso di cambio del dollaro con il basket di valute più rappresentative...

Gli investimenti diretti esteri: ancora il motore della crescita globale

L’importanza del ruolo degli IDE (Investimenti Diretti Esteri, anche noti con l’acronimo FDI, Foreign Direct Investments) come motore dello sviluppo dell’economia mondiale è testimoniata dalla fortissima crescita che essi hanno mostrato nel trentennio dal 1977 al 2007, periodo in cui si sono decuplicati all’incirca ogni 15 anni...

Verso una nuova fase per l’economia globale?

Il contesto economico globale continua ad essere caratterizzato dal trasferimento di redditi e tecnologia dai paesi avanzati a quelli emergenti...

Toward a more balanced global growth?

Six years after the start of the Great Recession of 2008-09, the outlook for the world economy now looks relatively optimistic, albeit amid some new risks and challenges...

What Europe can (and can’t) learn from America’s recovery

The global financial crisis erupted in the US in September 2008 with the collapse of Lehman Brothers...