Russia

Hopes and limits of the Trump-Putin relationship

The scheduled thirty-minute chat on the G-20 meeting’s sidelines between Vladimir Putin, Donald Trump, and their foreign ministers immediately overshadowed the rest of summit...

Lo Zar e il Sultano: le poche analogie, le molte differenze

Lo Zar e il Sultano è un’ottima soluzione per un titolo giornalistico, a patto di non farsi ingabbiare nella sineddoche, nel confronto tra due uomini di stato che hanno tentato più di altri l’identificazione tra loro stessi e la nazione...

La dimensione cibernetica del caso Qatar

Quando una già fragile situazione diplomatica si coniuga alla complessità del dominio cibernetico, l'effetto non può essere che deflagrante...

The Green Man of Russia: Alexei Navalny

After several chemical attacks that left him partially blinded, opposition leader Alexei Navalny was unexpectedly given a passport on May 4 to allow him to seek medical treatment abroad...

Lo snodo afgano negli equilibri centroasiatici in movimento

La bomba americana GBU-43/B Massive Ordnance Air Blast (Moab), sganciata giovedì 13 aprile, ha colpito sì il distretto di Achin della provincia orientale afgana del Nangarhar, ma lo sguardo degli osservatori vi ha colto un messaggio rivolto ad altri...

Attacco in Siria: riepilogo dei fatti e contesto

- Nella notte di venerdì 7 aprile (a partire dalle 3.30 circa ora italiana) gli Stati Uniti hanno lanciato 59 missili Tomahawk sulla base siriana di Shayrat, nei pressi di Homs, dalla loro flotta nel Mediterraneo. Secondo il governo di Damasco, preso del tutto di sorpresa, la base è stata distrutta e 6 militari hanno perso la vita...

The “Russian factor” in European politics

The “Russian factor” in European elections recalls the heightened dangers and intrigues of the Cold War, when the superpower competition for European hearts and minds served as preparation for World War III...

Aspenia 76 - Contenuti in anteprima

Indice...

La Siria come crisi macro-regionale: una “guerra per le pipeline”?

La guerra civile siriana, che si protrae ormai dal 2011, sta ridisegnando la mappa geopolitica del Medio Oriente, nell’ambito di una generale ri-organizzazione degli assetti politico-economici dell’intero continente euroasiatico...

Il fattore Russia in Siria: una questione regionale

Mosca è coinvolta nel conflitto siriano fin dai suoi esordi, a sostegno del regime di Bashar al-Assad. Ma è solo negli ultimi sedici mesi che la Russia ha progressivamente visto crescere la propria presenza e influenza nelle dinamiche militari e politiche del conflitto...