Iran

Il nuovo fattore saudita nel Medio Oriente in movimento

Lo scorso 21 giugno Re Salman bin Abdulaziz Al Saud, sovrano saudita e Custode delle due Sacre Moschee, ha elevato al rango di Principe Ereditario il figlio trentaduenne Mohammed bin Salman bin Abdulaziz Al Saud (MbS), aprendo la strada, per la prima volta dalla fondazione del Regno, ad una successione dinastica in linea verticale e non più tra i figli di Ibn Saud...

La dimensione cibernetica del caso Qatar

Quando una già fragile situazione diplomatica si coniuga alla complessità del dominio cibernetico, l'effetto non può essere che deflagrante...

Arabia ed Emirati contro Qatar: la competizione regionale si allarga

La crisi politica tra Arabia Saudita-Emirati Arabi Uniti (con Bahrein ed Egitto) e Qatar, che in realtà prosegue sottotraccia da almeno tre anni, è venuta alla luce in maniera dirompente negli ultimi giorni...

What future for the Iran nuclear deal under Rouhani 2.0?

On May 19, about 45 million Iranians participated in the twelfth presidential election since the 1979 revolution, in which the incumbent President Hassan Rouhani gained a strong majority of votes...

I sauditi e gli alleati del Golfo, l’Iran, e l’America di Trump

Il parziale ritorno dell’Iran sulla scena internazionale sta condizionando, forse più del previsto, anche i rivali di sempre di Teheran: i Paesi che compongono il Consiglio di Cooperazione del Golfo (l’organizzazione che riunisce i sei stati arabi della sponda meridionale del Golfo Persico)...

La Siria come crisi macro-regionale: una “guerra per le pipeline”?

La guerra civile siriana, che si protrae ormai dal 2011, sta ridisegnando la mappa geopolitica del Medio Oriente, nell’ambito di una generale ri-organizzazione degli assetti politico-economici dell’intero continente euroasiatico...

Trump, il decreto immigrazione e le contraddizioni sull'Iran

Il decreto sull’immigrazione relativo ai cittadini dei sette paesi musulmani firmato dal Presidente Trump il 27 gennaio scorso ha certamente implicazioni nel campo dei diritti umani e del diritto internazionale. E ora, dopo la sentenza del 4 febbraio firmata dal giudice federale distrettuale di Seattle James Robart che la sospende, anche sul piano giuridico interno...

Turkey and Iran after Ankara’s intervention in Syria

As Turkey has progressively increased its involvement in the Syrian conflict over the past few weeks, the Iranian leadership’s reaction has been mixed, signaling an ongoing conversation among the centers of powers in Tehran about the direction in which the relationship between the two countries should move...

La percezione iraniana della visione saudita

È stata accolta con un malcelato scetticismo, a Teheran, la divulgazione dell’ambizioso piano saudita di sviluppo economico e diversificazione industriale conosciuto come Vision 2030...

Il petrolio e le scelte economiche dell'Iran di Rouhani

All’indomani delle elezioni che hanno visto il fronte moderato rafforzare la propria presenza sia nel Parlamento che nell’Assemblea degli Esperti (organo incaricato di scegliere il prossimo Leader Supremo), il presidente Hassan Rouhani ha dichiarato che il nuovo anno iraniano – che inizia il 20 marzo - sarà caratterizzato da “prosperità economica”...