Iran

Le proteste anti-regime e i dilemmi di Washington: parole, obiettivi, scelte

 Nel giugno 2009, quando scoppiò in Iran una forte contestazione contro il governo di Mahmoud Ahmadinejad, il Presidente Obama fece dichiarazioni assai prudenti, chiarendo di non voler interferire più di tanto...

Iran: causes and consequences of the recent unrest

Over the past few weeks, Iran has been shaken by what has been often described as the most widespread series of demonstrations in the country since 2009, which resulted in at least 22 casualties and thousands of arrests in a matter of days...

Competing narratives and the Saudi-Iranian cleavage

The Middle East is at a new turning point as a consequence of a “mysterious situation”, as described by Lebanese President Michel Aoun, involving the Lebanese Prime Minister, Saad Hariri on the occasion of a prolonged visit to Riyadh and the mounting war of declarations between Saudi Arabia and Iran...

Il petrolio e la guerra civile araba

Nel mondo arabo le vicende interne ai paesi hanno immediate ripercussioni regionali. Determinante è la rendita petrolifera, che nei paesi produttori ha una funzione stabilizzatrice, ma a livello regionale ha creato forti tensioni tra paesi esportatori e non, in passato contenute dai meccanismi di circolazione regionale della rendita...

The depressing sameness of American foreign policy in the Middle East

Despite their deep, irreconcilable differences across the board, Trump’s and Obama’s strategic approaches to the Middle East are strikingly similar. Both recent administrations have sought to avoid pointless distractions in the Middle East, pursuing an offshore balancing strategy...

De-certifying the Iran nuclear deal: Trump’s credibility at stake

Ever since Donald Trump’s inauguration, the fate of the Iran nuclear deal has been in limbo...

Il temporaneo pragmatismo di Teheran a fronte del nuovo corso di Trump

Dopo nove mesi di lavoro e molta attesa da parte di tutta la comunità internazionale, il presidente americano Donald Trump ha annunciato la nuova strategia degli Stati Uniti nei confronti dell’Iran...

The Syrian army: An Arab force backed by Russia and Iran

I recently mentioned to some colleagues that I was writing an in-depth analysis of the factors behind the success of Bashar al-Assad’s army in Syria. One of them replied candidly, “There is little to analyze...

Il nuovo fattore saudita nel Medio Oriente in movimento

Lo scorso 21 giugno Re Salman bin Abdulaziz Al Saud, sovrano saudita e Custode delle due Sacre Moschee, ha elevato al rango di Principe Ereditario il figlio trentaduenne Mohammed bin Salman bin Abdulaziz Al Saud (MbS), aprendo la strada, per la prima volta dalla fondazione del Regno, ad una successione dinastica in linea verticale e non più tra i figli di Ibn Saud...

La dimensione cibernetica del caso Qatar

Quando una già fragile situazione diplomatica si coniuga alla complessità del dominio cibernetico, l'effetto non può essere che deflagrante...